Volley femminile | Serie A1, riepilogo 23^ giornata: crollano Novara e Scandicci, difficoltà per Conegliano




La Regular Season della Serie A1 di volley femminile è ormai agli ultimi atti. Nel fine settimana va in scena una 23esima giornata dalle mille emozioni, dominato dalle imprese di Cuneo e Chieri ai danni delle big del campionato: si parte infatti con un sabato di anticipi “killer” che vede vacillare le certezze di Scandicci, Novara e in parte anche di Conegliano. Le ragazze di Pistola, ottava forza del campionato, sono le prime ad andare a segno grazie ad una splendida prestazione messa in scena tra le mura nemiche: da cardiopalma i primi due set, con le toscane che compiono fin troppi errori, mentre l’ultimo parziale è un monologo cuneese diretto da Van Hecke (22) e Salas (18). Novara in trasferta riesce a conquistare solo un punto contro le ragazze della Reale Mutua, allontanandosi di ben sette lunghezze dalla capolista: per Cuneo la salvezza resta comunque distante, ma l’impresa contro Egonu (25) e compagne è di quelle impossibili da dimenticare. Contro Firenze soffre anche Conegliano, ma grazie a un tie break conquistato con autorevolezza le Pantere rimangono salde in capo alla classifica con 54 punti.

La giornata si conclude nel pomeriggio di domenica con le altre tre gare in programma. Monza si impone al tie break contro Brescia, riuscendo a rimontare lo svantaggio di due set a zero grazie ad una scatenata Orthmann (20): le brianzole si portano così al quarto posto a pari punti con Busto Arsizio, oggi uscite vittoriose nella trasferta contro la modesta Filottrano. Infine, Bergamo conquista tre punti sul campo del Club Italia, che rimane così ancora a secco di vittorie.

RISULTATI

ANTICIPO 9 MARZO  Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze: 3-2 (25-16; 24-26; 25-20; 19-25; 15-8)

ANTICIPO 9 MARZO  Savino Del Bene Scandicci – Bosca San Bernardo Cuneo: 0-3 (25-27; 23-25; 21-25)

ANTICIPO 9 MARZO  Reale Mutua Fenera Chieri – Igor Gorgonzola Novara: 3-2 (22-25; 22-25; 25-21; 25-19; 15-13)

Lardini Filottrano – Unet E-Work Busto Arsizio: 1-3 (19-25; 22-25; 27-25; 23-25)

Banca Valsabbina Millenium Brescia – Saugella Team Monza: 2-3 (25-15; 25-20; 12-25; 25-27; 12-15)

Club Italia Crai – Zanetti Bergamo: 0-3 (23-25; 17-25; 4-25)

CLASSIFICA

  1. Conegliano 54
  2. Novara 47
  3. Scandicci 44
  4. Monza 42
  5. Busto Arsizio 42
  6. Casalmaggiore 38
  7. Firenze 36
  8. Cuneo 33
  9. Bergamo 28
  10. Brescia 25
  11. Filottrano 14
  12. Chieri 9
  13. Club Italia 2

(Fonte foto: pagina facebook Reale Mutua Fenera Chieri ’76)