Serie A | Il Milan convince: Paquetà e Piatek ok nel 3-0 al Cagliari

Gennaro Gattuso può sorridere, il suo Milan ha certamente ingranato la marcia giusta, quella veloce per viaggiare spedito verso l’obiettivo. I rossoneri nel posticipo della ventitreesima giornata di Serie A asfaltano il Cagliari col risultato di 3-0. Per il Diavolo autorete di Ceppitelli, gol di Paquetà (primo con la maglia milanista) e Piatek, ancora lui a prendere per mano la squadra e difenderla “sparando” verso la porta avversaria letali colpi da maestro. Può sorridere il Milan, perché nonostante le assenze, nonostante la necessità di intervenire in modo importante sul mercato, rimane attaccato al treno che porta in Champions, anche grazie agli errori commessi dalle concorrenti. Obiettivo ancora possibile, e realizzabile se la marcia di questa squadra continuerà con lo stesso passo deciso delle ultime partite. Pare che l’approdo in rossonero (non a caso) dei due marcatori del match di San Siro abbiano non soltanto portato una ventata d’aria fresca in squadra, ma che abbiano anche portato nuova consapevolezza della forza del gruppo. Chapeau insomma.

TABELLINO

MILAN-CAGLIARI 3-0

MARCATORI: 13′ pt aut. Ceppitelli, 22′ pt Paquetà, 17′ st Piatek

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria (21′ st Conti), Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Lucas Paquetà; Suso, Piatek (20′ st Cutrone), Calhanoglu (32′ st Borini). A disposizione: Bertolacci, Biglia, Abate, Mauri, Plizzari, Laxalt, Castillejo, A. Donnarumma, Montolivo. Allenatore: Gattuso

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Padoin (23′ st Deiola), Barella; Ionita (31′ st Despodov); Pavoletti, Joao Pedro (35′ st Bradaric). A disposizione: Romagna, Oliva, Leverbe, Rafael, Doratiotto, Aresti, Cerri, Cigarini, Lykogiannis. Allenatore: Maran

ARBITRO: La Penna (Roma)

NOTE: Ammoniti: Faragò (C). Recuperi: -.