Rugby, Rob Howley sarà il nuovo ct dell’Italia dal 2020





Rob Howley sarà il commissario tecnico dell’Italia. La Nazionale di Rugby azzurra presto potrebbe avere un nuovo ct che sostituirà l’attuale allenatore Conor O’Shea. L’incarico dell’irlandese scaderà a giugno 2020, dopo un quadriennio e l’evento che dovrebbe essere decisivo per la scelta finale è la World Cup 2019.

Il gallese, se dovesse andare tutto come previsto, siederà nella panchina azzurra già per il Sei Nazioni 2020 o ancor prima in occasione dei Test Match estivi. Le esperienze internazionali di Howley sono molteplici: dal 2008 è nello staff di Warren Gatland ed è stato head coach (ad interim) dei Dragoni. Il nuovo tecnico lavorerà insieme ad uno staff formato da Franco Smith che prenderà il posto di Mike Catt e si occuperà degli aspetti offensivi. Come assistente degli avanti è confermata la presenza di Giampiero De Carli.