Perisic, ufficiale il passaggio al Bayern: ecco l’annuncio dei baveresi

La notizia era nell’aria già da qualche giorno, specialmente da ieri, quando era stato sottoposto alle visite mediche: solo adesso, però, è arrivata l’ufficialità del passaggio di Ivan Perisic dall’Inter al Bayern Monaco.

Il centrocampista croato, vice campione del mondo a Russia 2018, torna quindi in Bundesliga dopo le esperienze con le maglie di Borussia Dortmund e Wolfsburg. Perisic si accasa al Bayern sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto (5 milioni + 20).

 




 

 

La notizia è stata annunciata dalla stessa società bavarese, tramite questo comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale:

 

“L’FC Bayern ha firmato il nazionale croato Ivan Perišić (30). Il vice campione del mondo si sposterà dall’Inter a Monaco di Baviera con effetto immediato sul prestito. L’accordo ha una durata di un anno e termina quindi il 30 giugno 2020. Successivamente, l’FC Bayern ha un’opzione di acquisto unilaterale.

“Ivan ci aiuterà con la sua pluriennale esperienza a livello internazionale,” ha dichiarato il direttore sportivo Hasan Salihamidzic, “tecnicamente forte e flessibile nell’offensiva. Sono sicuro che Ivan si integrerà rapidamente perché conosce già bene la Bundesliga e il nostro allenatore Niko Kovac “.

 

 

 

 

 

Prima del suo coinvolgimento in Italia (dal 2015) Perišić aveva già suonato per il VfL Wolfsburg e il Borussia Dortmund. Con la BVB ha vinto il doppio del 2012, con Wolfsburg ha vinto la Coppa DFB 2015. Nel 2018, Perisic (82 presenze / 23 gol) ha dato un contributo significativo al successo della Croazia ai Mondiali FIFA in Russia, quando hanno perso 2-4 contro la loro squadra nazionale in finale.

“Sono molto felice di essere tornato in Germania. Il Bayern è uno dei più grandi club d’Europa. Vogliamo attaccare non solo in Bundesliga e in Coppa DFB, ma anche in Champions League “, ha detto Perišić, che ha firmato il suo contratto su Säbener Straße lunedì sera dopo un controllo medico riuscito”. 

 

 

Le prime parole di Ivan Perisic da giocatore del Bayern Monaco