MotoGP, libere GP Thailandia: Dovizioso risponde a Viñales, paura per l’incidente di Lorenzo

Sono terminate da poco le prove libere del Gran Premio di Thailandia, quindicesima tappa del motomondiale. Sul circuito di Buriram, che dopo i test di febbraio ospita per la prima volta una gara, i più veloci sono stati Maverik Viñales e Andrea Dovizioso. Nelle fasi conclusive della seconda sessione Jorge Lorenzo è stato protagonista di una spaventosa caduta, che lo ha costretto al trasporto al centro medico.

 

FP1

Risultato a sorpresa nella sessione inagurale, visto che le Yamaha di Viñales (1’31”220)  e Rossi (+ 0.270) si sono piazzate nelle prime due posizioni della graduatoria. Uno scenario imprevedibile, sia alla luce degli ultimi risultati della scuderia nipponica che in virtù delle temperature registrate sul tracciato thailandese. Terzo tempo per il ducatista Andrea Dovizioso, che precede Jack Miller e il campione del mondo in carica Marc Marquez.

 

FP2

L’FP2 viene funestato dallo spaventoso incidente occorso a Jorge Lorenzo, la cui Ducati perde improvvisamente potenza fino a spegnersi, e cade spezzandosi in due all’altezza della curva 3. Il pilota, che era ancora dolorante per la caduta di Aragon, deve uscire in barella e viene trasportato al centro medico. I primi accertamenti a cui il maiorchino è stato sottoposto, tuttavia, non hanno evidenziato alcuna frattura. Per quanto riguarda i risultati si segnala un’altra prova positiva di Viñales, che battaglia a lungo con Marquez, Iannone e Dovizioso. Alla fine è proprio il forlivese a prendersi il primo posto in 1’31”090, alle sue spalle si piazzano lo spagnolo della Yamaha, Cal Crtuchlow e il Cabroncito Marquez.