MotoGP, GP Thailandia: Marquez batte Dovizioso all’ultimo respiro, terzo Viñales

Marc Marquez vince il Gran Premio della Thailandia dopo un duello mozzafiato con Andrea Dovizioso, che lo vede prevalere sul rettilineo finale. Sale sul podio anche Maverik Viñales, quarto Valentino Rossi. Il Cabroncito incamera altri punti importanti in ottica mondiale e si porta a 77 punti di vantaggio sul ducatista. Il prossimo appuntamento, previsto tra due settimane sulla pista nipponica di Motegi, potrebbe già essere quello decisivo per la vittoria del titolo iridato.

 

Ottima partenza di Marc Marquez che difende la prima posizione tallonato da Rossi e Dovizioso. Nelle battute iniziali della gara il gruppo rimane abbastanza compatto, nonostante il centauro iberico provi a scappare via mettendo a referto diversi giri veloci. Nel corso della quinta tornata la perseveranza dei piloti italiani viene premiata: Rossi e Dovizioso sopravanzano Marquez e si portano nelle prime due posizioni. Tra i tre piloti di testa si accende quindi un bel duello che, poco dopo, vede il sorpasso dello spagnolo e del forlivese a danno del nove volte campione del mondo.

Al giro di boa del Gran Premio si rivede anche Maverik Viñales che, sfruttando il buon momento della Yamaha, si riavvicina ai tre lì davanti ed entra nella lotta per il podio: lo spagnolo riesce infatti a superare il compagno di squadra e si lancia all’inseguimento di Dovizioso e Marquez. Il Cabroncito non demorde e si francobolla al ducatista, nel tentativo di riconquistare la testa della corsa. Le fasi conclusive sono animate dall’entusiasmante duello tra i due che si risolve solo all’ultima curva, con il sorpasso decisivo dello spagnolo.  Marquez  vince dunque anche in Thailandia precedendo Dovizioso, Viñales e Rossi.