Mercato, Griezmann lascia l’Atletico: all’orizzonte c’è il Barcellona

Quella in programma Domenica contro il Levante sarà l’ultima partita di Antoine Griezmann con la maglia dell’Atletico Madrid. L’attaccante francese, infatti, lascerà i Colchoneros al termine della stagione per accasarsi, con ogni probabilità, al Barcellona. La notizia, che era stata anticipata nei giorni scorsi da Marca, ha trovato conferme ufficiali qualche ora fa.

Nella giornata di ieri Griezmann ha comunicato ai compagni di squadra, alla dirigenza e al tecnico Diego Simeone la volontà di cambiare squadra. La società madrilena, al termine dell’incontro con le Petit Diable, ha reso nota la sua scelta tramite due tweet sul proprio profilo ufficiale. Il primo annunciava la decisione del campione del mondo, mentre il secondo conteneva il suo videomessaggio d’addio ai tifosi: “Dopo aver parlato con il Cholo e con la dirigenza volevo parlare anche a voi tifosi che mi avete sempre dato affetto. Ho preso la decisione di andare via e trovare nuove sfide. E’ stata una decisione dura per me, ma è questo quello che sento dentro e di cui ho bisogno. Voglio ringraziare tutti per il supporto durante questi cinque anni, nei quali ho vinto i miei primi trofei. Ho vissuto momenti che ricorderò sempre, vi porterò sempre nel mio cuore. In questo momento non è semplice parlare, grazie per tutto. Sono stati cinque anni incredibili, nei quali ho sempre cercato di dare il meglio di me, sia in campo che fuori, provando ad essere disponibile con voi sia in casa che in trasferta, con foto e autografi. Grazie ancora, dal profondo del mio cuore”.

 




 

 

 

La squadra più accreditata per assicurarsi le prestazioni del transalpino sembra essere il Barcellona. La compagine blaugrana, infatti, è pronta a pagare la clausola rescissoria prevista dal contratto di Griezmann che, ad oggi, ammonta a 200 milioni ma che, dal 1° luglio, si ridurrà a circa 125. Le trattative tra il classe ’91 sono ancora in corso ma, da quanto è emerso, l’accordo dovrebbe basarsi su un quinquennale.