Manchester United, Pogba vuole andare via. Il Real alla finestra

La sconfitta in casa contro il Barcellona di Valverde nell’andata dei quarti della Champions League mette seriamente a rischio il passaggio del Manchester United. I red devils dovranno ripetere l’impresa fatta contro il Psg ma stavolta al Camp Nou. Il risultato di ieri sera però pare aver lasciato pesanti strascichi in casa del club di Old Trafford, che sembra sempre più rassegnato a dover perdere Paul Pogba nella prossima sessione di mercato.

Il numero 6 francese ha tratto grande giovamento dal cambiamento della guida tecnica dello United con l’esonero dello Special One Mourinho e la promozione di Solskjaer. Il centrocampista ex Juventus però, nonostante il suo rendimento sia decisamente salito con il tecnico norvegese (9 reti e 7 assist nelle ultime 19 gare), sembra aver preso ormai una scelta sul suo futuro: il Real Madrid.

Secondo quanto riporta Le Parisien, il rapporto tra l’ex bianconero e Solskjaer si sta lentamente incrinando: il giocatore non sarebbe più convinto del progetto tecnico dei Red Devils. Gli inglesi al momento sono sesti in Premier League e il rischio di non partecipare alla prossima edizione della Champions League si fa sempre più concreto.

Questi i motivi principali che rendono sempre più probabile il trasferimento del francese al Real Madrid di Zinedine Zidane.