Lazio-Bologna 3-3: pari e salvi. I felsinei festeggiano all’Olimpico





Allo stadio Olimpico di Roma il Bologna guadagna il punto salvezza. Il monday day della 37^ giornata di Serie A, disputato contro la Lazio neo-vincitrice della Coppa Italia, si conclude 3-3.

Lazio-Bologna 3-3: la partita

Sollevato il trofeo e raggiunta l’Europa League, la Lazio mostra un approccio positivo alla gara contro il Bologna, valevole per la 37^ giornata di Serie A, e si porta in vantaggio dopo 13 minuti di gioco con un gol di Correa. La reazione ospite risulta essere sterile, i biancocelesti invece sfiorano il raddoppio sul finale della prima frazione con Immobile. Nel secondo tempo la partita entra nel vivo. Gli uomini di Mihajlovic ribaltano il risultato con due reti in altrettanti minuti firmate Poli e Destro; al 58′ Bastos sigla il 2-2 laziale, ma bastano cinque minuti al Bologna per tornare in vantaggio, poi Milinkovic-Savic, all’80’, realizza il tris biancoeleste e riporta il risultato in parità. Punto d’oro per gli emiliano-romagnoli che conquistano matematicamente la salvezza con un turno d’anticipo.

Il tabellino di Lazio-Bologna 3-3

Lazio (3-5-2): Guerrieri; Acerbi, Luiz Felipe (dal 53′ Armini), Bastos; Romulo, Parolo, Badelj (dal 66′ Cataldi), Leiva (dal 73′ Milinkovic-Savic), Lulic; Correa, Immobile.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli (dal 79′ Dzemaili), Pulgar; Orsolini, Soriano, Palacio (dall’89’ Krejci); Destro (dal 72′ Santander).

Arbitro: Pasqua di Tivoli

Marcatori: 14′ Correa (L); 50′ Poli (B); 51′ Destro (B); 59′ Bastos (L); 63′ Orsolini (B); 80′ Milinkovic-Savic (B).

Ammoniti: Destro (B), Correa, Leiva (L)-