Juventus, i possibili nomi del dopo Allegri




Massimiliano Allegri non è più l’allenatore della Juventus e, mentre il popolo bianconero si prepara a salutarlo al meglio durante la festa scudetto contro l’Atalanta, la società si muove per cercare un valido sostituto. Ad oggi il primo nome in lista sembrerebbe essere quello di Simone Inzaghi, che piace molto alla dirigenza ed in particolar modo a Paratici.

A rendere più difficile l’arrivo del tecnico laziale però sono le dichiarazioni di Lotito che, nella giornata di ieri, ha spiegato di voler continuare con lui anche nel corso della prossima stagione. Nel ventaglio di possibilità spuntano anche i nomi di Sinisa Mihajlovic e Didier Deschamps. L’attuale guida del Bologna, nel 2014 prima dell’arrivo di Allegri, piaceva molto ad Agnelli mentre il secondo, essendo già stato sia giocatore che allenatore della Juventus, vanta del suo DNA bianconero. Meno probabile l’arrivo di Pochettino, che accetterebbe di sposare il progetto a patto di 20 milioni di euro di ingaggio.