Juventus, Emre Can: “Non dico più nulla per rispetto, continuo a combattere”





Le dichiarazioni rilasciate dal giocatore della Juventus Emre Can, dal ritiro della nazionale tedesca, dopo l’esclusione dalla lista Champions League dei bianconeri stanno facendo molto rumore. Il calciatore tramite il suo profilo Twitter ha parlato della situazione ha fatto chiarezza:

“Sarò sempre grato alla Juventus Torino e al modo in cui mi hanno supportato e sostenuto da quando faccio parte del club, in particolare durante il periodo della mia malattia.

Per rispetto alla Juventus e ai miei compagni di squadra, il cui successo è sempre stata la mia prima priorità, non dirò più niente e continuerò a combattere sul campo.

Vostro, Emre”.