Il punto sulle Qualificazioni ad Euro 2020: Belgio, Italia, Russia, Polonia, Ucraina e Spagna volano agli Europei

Con le gare di ieri si è concluso il doppio turno delle Qualificazione ad Euro 2020. Nel Girone A, l’Inghilterra è vicina a centrare la qualificazione. Gli uomini di Southgate, dopo la sconfitta subita contro la Repubblica Ceca (2-1), hanno travolto la Bulgaria con un netto 6-0 a Sofia. I cechi, con la vittoria sugli inglesi, tengono a distanza il Kosovo in attesa dello scontro diretto di novembre. Nel Girone B, nonostante la rete numero 700 di Cristiano, il Portogallo crolla a Kiev contro l’Ucraina: gli uomini di Shevchenko ottengono così la qualificazione. Adesso i campioni in carica dovranno guardarsi le spalle dalla Serbia, distante solo un punto. Nel Girone C, è tutto ancora in bilico, con Germania ed Olanda che conducono a pari merito e l’outsider Irlanda del Nord, distante tre punti dalla vetta, che si giocherà il tutto per tutto proprio negli scontri diretti di novembre. Nel Girone D, i giochi sono apertissimi. Irlanda, Danimarca e Svizzera si contenderanno i due posti che valgono Euro 2020. Durante gli ultimi due turni, vittoria degli elvetici contro l’Irlanda e dei danesi sugli svizzeri: decisiva sarà la gara del mese prossimo tra irlandesi e danesi. Nel Girone E, non è ancora certa della qualificazione la Croazia vice campione del mondo. Il pareggio in Galles ha complicato i piani per i croati, che adesso dovranno vincere contro la Slovacchia. Per il secondo posto discorso aperto tra Skriniar e compagni e l’Ungheria: poche chance per la squadra del madrileno Bale. Nel Girone F, stacca il pass per Euro 2020 anche la Spagna, ma non senza brividi. Le Furie Rosse, dopo il pareggio contro la Norvegia, agganciano la qualificazione solo al 90’ nella gara contro la Svezia (1-1). A giocarsi il secondo posto saranno Svezia e Romania, poche speranze, invece, per la Norvegia. Nel Girone G, la doppia vittoria contro Lettonia e Macedonia vale la qualificazione per la Polonia. L’Austria, invece, è vicina a strappare anch’essa il pass: basterà un pareggio contro la Macedonia nel prossimo turno. Nel Gruppo H, sono quasi fatti i giochi per il passaggio del turno, con Francia e Turchia vicine a centrare la qualificazione. L’1-1 nello scontro diretto di Saint-Denis permette alle due compagini di avvicinare l’obiettivo, ma occhio all’Islanda che spera nel colpaccio. Fanno scalpore i “saluti militari” dei giocatori turchi in favore del regime di Erdogan: ci saranno provvedimenti da parte dell’UEFA che pregiudicheranno il cammino degli uomini di Gunes? Nel Gruppo I, Belgio e Russia ottengono la qualificazione alla prossima manifestazione europea. Doppia vittoria per entrambe le nazionali: i Diavoli Rossi contro San Marino e Kazakistan, mentre i russi contro Scozia e Cipro. Distanti tre punti in classifica, con Hazard e compagni avanti, le due compagini si affronteranno nel prossimo turno. Nel Girone J, cammino da record per l’Italia di Mancini. Gli Azzurri conquistano la qualificazione con tre turni d’anticipo e centrano l’ottava vittoria consecutiva. Vicinissima a centrare la prima storica qualificazione alla fase finale di un Europeo è la Finlandia: ai nordici basterà battere il Liechtenstein.

Girone A                                                                                                        

Risultati: Rep. Ceca-Inghilterra 2-1, Montenegro-Bulgaria 0-0, Bulgaria-Inghilterra 0-6, Kosovo-Montenegro 2-0.
Classifica: Inghilterra 15*, Rep. Ceca 12*, Kosovo 11*, Montenegro 3, Bulgaria 3.

Girone B

Risultati: Portogallo-Lussemburgo 3-0, Ucraina-Lituania 2-0, Lituania-Serbia 1-2, Ucraina-Portogallo 2-1.
Classifica: Ucraina 19, Portogallo 11*, Serbia 10*, Lussemburgo 4*, Lituania 1.

Girone C

Risultati: Bielorussia-Estonia 0-0, Olanda-Irlanda del Nord 3-1, Bielorussia-Olanda 1-2, Estonia-Germania 0-3.
Classifica: Olanda 15*, Germania 15*, Irlanda del Nord 12*, Bielorussia 4, Estonia 1.

Girone D

Risultati: Georgia-Irlanda 0-0, Danimarca-Svizzera 1-0, Gibilterra-Georgia 2-3, Svizzera-Irlanda 2-0.
Classifica: Irlanda 12, Danimarca 12*, Svizzera 11*, Georgia 8, Gibilterra 0*.

Girone E

Risultati: Croazia-Ungheria 3-0, Slovacchia-Galles 1-1, Ungheria-Azerbaigian 1-0, Galles-Croazia 1-1
Classifica: Croazia 14, Ungheria 12, Slovacchia 10*, Galles 8*, Azerbaigian 1*.

Girone F

Risultati: Far Oer-Romania 0-3, Malta-Svezia 0-4, Norvegia-Spagna 1-1, Far Oer-Malta 1-0, Romania-Norvegia 1-1, Svezia-Spagna 1-1.
Classifica: Spagna 20, Svezia 15, Romania 14, Norvegia 11, Malta 3, Far Oer 3.

Girone  G

Risultati: Austria-Israele 3-1, Macedonia-Slovenia 2-1, Lettonia-Polonia 0-3, Polonia-Macedonia 2-0, Slovenia-Austria 0-1, Israele-Lettonia 3-1.
Classifica: Polonia 19, Austria 16, Macedonia 11, Slovenia 11, Israele 11, Lettonia 0.

Girone H

Risultati: Andorra-Moldava 1-0, Islanda-Francia 0-1, Turchia-Albania 1-0, Francia-Turchia 1-1, Islanda-Andorra 2-0, Moldavia-Albania 0-4.
Classifica: Turchia 19, Francia 19, Islanda 15, Albania 12, Andorra 3, Moldova 3.

Girone I

Risultati: Kazakistan-Cipro 1-2, Belgio-San Marino 9-0, Russia-Scozia 4-0, Kazakistan-Belgio 0-2, Cipro-Russia 0-5, Scozia-San Marino 6-0.
Classifica: Belgio 24, Russia 21, Cipro 10, Scozia 10, Kazakistam 7, San Marino 0.

Girone J

Risultati: Bosnia-Finlandia 4-1, Italia-Grecia 2-0, Liechtenstein-Armenia 1-1, Finlandia-Armenia 3-0, Grecia-Bosnia 2-1, Liechtenstein-Italia 0-5.
Classifica: Italia 24, Finlandia 15, Armenia 10, Bosnia 10, Grecia 8, Liechtenstein 2.

*1 gara in meno