Il punto sul calcio estero: Guardiola umilia Sarri (6-0), il Real batte l’Atletico e torna in corsa per il titolo, Belfodil beffa il Borussia, segna Balotelli ed il Marsiglia vince

Facciamo il punto su quanto accaduto nei quattro maggiori campionati europei.

PREMIER LEAGUE

Dopo aver vinto nell’anticipo della 27esima giornata con l’Everton, il Manchester City umilia il Chelsea con un rotondo 6-0. Un trionfo che porta la firma di Aguero (tripletta), Sterling (doppietta) e Gundogan. Un brutto colpo per le ambizioni Champions degli uomini di Sarri, che vengono superai in classifica dal Manchester United, vittorioso 3-0 sul campo del Fulham di Ranieri. In vetta con i Citizens c’è il Liverpool (con una gara in meno) che nel week-end ha battuto 3-0 il Bournemouth. Gloria anche per Tottenham ed Arsenal che hanno la meglio contro, rispettivamente, Leicester ed Huddersfield. Nel prossimo turno si affronteranno Manchester United e Liverpool.

Risultati: Watford-Everton 1-0, Fulham-Manchester United 0-3, Huddersfield-Arsenal 1-2, Southampton-Cardiff 1-2, Crystal Palace-West Ham 1-1, Liverpool- Bournemouth 3-0, Brighton-Burnley 1-3, Tottenham-Leicester 3-1, Manchester City-Chelsea 6-0, Wolves-Newcastle 1-1.

Classifica: Liverpool 65, Manchester City 65*, Tottenham 60, Manchester United 51, Chelsea 50, Arsenal 50, Wolves 39, Watford 37, Everton 33*, Bournemouth 33, West Ham 33, Leicester 32, Brighton 27, Crystal Palace 27, Burnley 27, Cardiff 25, Newcastle 25, Southampton 24, Fulham 17, Huddersfield 11.

*1 gara in più

LIGA

La Liga non smette di stupire. Con il successo nel derby contro l’Atletico ed il pareggio del Barcellona a Bilbao, il Real Madrid di Solari torna in corsa per il titolo. I Blancos hanno la meglio, non senza polemiche, sui rivali cittadini con un netto 3-1, mentre i Blaugrana, non vanno oltre lo 0-0 sul campo dell’Atletico Bilbao. Adesso le Merengues sono al secondo posto, a sole sei lunghezze dalla vetta. Pareggio per 2-2 tra Siviglia ed Eibar. Continua il momento d’oro per le rivelazioni Getafe, vittorioso 3-1 contro il Celta, ed Alavès, vincente nel posticipo contro il Levante. Continua, invece, il momento negativo per Valencia e Villareal. Gli uomini di Marcelino vengono fermati al “Mestalla” dalla Real Sociedad sullo 0-0. Il Submarìno amarillo pareggia con il medesimo risultato sul campo del Valladolid.

Risultati: Valladolid-Villareal 0-0, Getafe-Celta Vigo 3-1, Atletico Madrid-Real Madrid 1-3, Espanyol-Rayo Vallecano 2-1, Girona-Huesca 0-2, Leganès-Betis 3-0, Valencia-Real Sociedad 0-0, Siviglia-Eibar 2-2, Atletico Bilbao-Barcellona 0-0, Alavès-Levante 2-0.

Classifica: Barcellona 51, Real Madrid 45, Atletico Madrid 44, Siviglia 37, Getafe 35, Alavès 35, Betis 32, Valencia 31, Real Sociedad 31, Eibar 30, Leganès 29, Espanyol 28, Levante 27, Atletico Bilbao 27, Valladolid 26, Girona 24, Celta Vigo 24, Rayo Vallecano 23, Villareal 20, Huesca 18.

BUNDESLIGA

Dopo la batosta di Leverkusen, torna al successo il Bayern Monaco, che all’Allianz Arena batte 3-1 lo Schalke 04. I bavaresi guadagnano due punti sul Borussia Dortmund, che si fa rimontare dal Hoffenheim: da 3-0 a 3-3. Protagonista dell’incontro, l’ex Inter Belfodil autore di una doppietta. Battuta d’arresto per il Borussia M’Gladbach, sconfitto in casa dall’Hertha con un secco 3-0. Lipsia ed Eintracht non vanno oltre lo 0-0, mentre il Bayer Leverkusen rifila un sonoro 5-1 al Mainz.

Risultati: Mainz-Leverkusen 1-5, Hannover-Norimberga 2-0, Borussia M’Gladbach-Hertha 0-3, Lipsia-Eintracht 0-0, Borussia Dortmund-Hoffenheim 3-3, Friburgo-Wolfsburg 3-3, Bayern Monaco-Schalke 04 3-1, Werder Brema-Augsburg 4-0, Dusseldorf-Stoccarda 3-0.

Classifica: Borussia Dortmund 50, Bayern Monaco 45, Borussia M’Gladbach 42, Lipsia 38, Eintracht 33, Bayer Leverkusen 33, Wolfsburg 32, Hertha 31, Hoffenheim 30, Werder Brema 30, Mainz 27, Dusseldorf 25, Friburgo 23, Schalke 04 22, Augsburg 18, Stoccarda 15, Hannover 14, Norimberga 12.

LIGUE 1                                  

Con una squadra decimata dalle assenze e l’Ottavo di Champions alle porte, il PSG batte il Bordeaux per 1-0, grazie al rigore trasformato da Cavani. Proprio l’ex Napoli, uscito anzitempo dal campo, preoccupa Tuchel e la sua presenza in coppa è in dubbio. Scoppiettante pareggio tra Montpellier e Monaco: un 2-2 che permette ai monegaschi di portarsi a -1 dalla salvezza. Il Marsiglia di Rudi Garcia, che in settimana ha vinto nel recupero contro il Bordeaux,  ringrazia i due ex milanisti Ocampos e Balotelli per la vittoria sul Digione (2-1).

Risultati: Digione-Marsiglia 1-2, PSG-Bordeaux 1-0, Amiens-Caen 1-0, Racing Strasburgo-Angers 1-2, Montpellier-Monaco 2-2, Tolosa-Reims 1-1, Nantes-Nimes 2-4, Guingamp-Lilla 0-2, Rennes-Saint Etienne 3-0, Nizza-Lione 1-0.

Classifica: PSG 59**, Lilla 49, Lione 43, Saint Etienne 37*, Montpellier 37*, Marsiglia 37, Nizza 37, Rennes 36, Racing Strasburgo 35*, Reims 35, Nimes 33, Angers 30, Bordeaux 28*, Tolosa 27, Nantes 24*, Amiens 21, Digione 20*, Monaco 19, Caen 18*, Guingamp 14*.

*1 gara in meno
**2 gare in meno