Giro d’Italia 2019, quinta tappa: Ackermann trionfa, Roglic sempre in maglia rosa





La quinta tappa del Giro d’Italia si è conclusa con la vittoria di Pascal Ackermann in 3:27:05. Il percorso di 140 km, da Frascati a Terracina, non è stato affatto semplice da gestire per i ciclisti a causa del maltempo. Al secondo posto arriva Fernando Gaviria, si posiziona terzo Arnaud Démare. Tom Dumoulin si ritira per il dolore al ginocchio sinistro dovuto alla caduta subita nella quarta frazione della competizione. Gli organizzatori della Corsa Rosa proprio per le condizioni atmosferiche avverse hanno deciso di congelare i tempi per la classifica generale ai -9 km dall’arrivo, il risultato di tappa rimane invece immutato. La classifica generale sorride a Primoz Roglic che resta nuovamente in maglia rosa.

CLASSIFICA DELLA QUINTA TAPPA
1 Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe), 3:27:05
2 Fernando Gaviria (UAE Team Emirates), s.t.
3 Arnaud Démare (Groupama-FDJ), s.t.
4 Caleb Ewan (Lotto Soudal), s.t.
5 Matteo Moschetti (Trek-Segafredo), s.t.
6 Ryan Gibbons (Team Dimension Data), s.t.
7 Paolo Simion (Bardiani-CSF), s.t.
8 Jenthe Biermans (Team Katusha-Alpecin), s.t.
9 Giovanni Lonardi (Nippo Vini Fantini Faizanè), s.t.
10 Manuel Belletti (Androni Giocattoli-Sidermec), s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1 Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma), 16h 19’20”
2 Simon Yates (Mitchelton-Scott), + 35″
3 Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), + 39″
4 Miguel Angel Lopez (Astana Pro Team), +44″
5 Diego Ulissi (UAE Team Emirates), +44″
6 Rafal Majka (Bora-Hansgrohe), +49″
7 Bauke Mollema (Trek-Segafredo), +55″
8 Damiano Caruso (Bahrain-Merida), +56″
9 Bob Jungels (Deceuninck-Quick Step), +1’02”
10 Davide Formolo (Bora-Hansgrohe), +1’06”