Giro d’Italia 2019, 16^ tappa: Ciccone trionfa, maglia rosa a Carapaz. Nibali spettacolare





La sedicesima tappa del Giro d’Italia da Lovere a Ponte di Legno, di 194 chilometri, è conquistata dal ciclista italiano Giulio Ciccone in 5:36:24. L’abruzzese, inoltre, è anche passato per primo sulla cima Mortirolo, a quota 1.854 metri, conquistando la maglia azzurra di miglior scalatore. Al secondo posto arriva Jan Hirt, terzo Fausto Masnada. Si posiziona quarto uno spumeggiante Vincenzo Nibali che ha messo in difficoltà Primoz Roglic. Il messinese guadagna oltre 1′ nella classifica generale portandosi al secondo posto, scavalcando lo sloveno.

La classifica della sedicesima tappa

1 ITA CICCONE Giulio TREK – SEGAFREDO 5h 36’ 24”

2 CZE HIRT Jan ASTANA PRO TEAM 5h 36’ 24”

3 ITA MASNADA Fausto ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC 5h 37’ 44”

4 ITA NIBALI Vincenzo BAHRAIN – MERIDA 5h 38’ 05”

5 GBR CARTHY Hugh John EF EDUCATION FIRST 5h 38’ 05”

6 ECU CARAPAZ Richard MOVISTAR TEAM 5h 38’ 05”

7 ESP LANDA MEANA Mikel MOVISTAR TEAM 5h 38’ 05”

8 USA DOMBROWSKI Joseph Lloyd EF EDUCATION FIRST 5h 38’ 05”

9 ITA CARUSO Damiano BAHRAIN – MERIDA 5h 38’ 13”

10 ITA CATTANEO Mattia ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC 5h 38’ 27”

La classifica generale

1 CARAPAZ RICHARD MOV 70:02:05
2 NIBALI VINCENZO TBM 1:47
3 ROGLIC PRIMOZ TJV 2:09
4 LANDA MEANA MIKEL MOV 3:15
5 MOLLEMA BAUKE TFS 5:00
6 MAJKA RAFAL BOH 5:40
7 LOPEZ MIGUEL ANGEL AST 6:17
8 YATES SIMON PHILIP MTS 6:46
9 SIVAKOV PAVEL INS 7:51
10 POLANC JAN UAD 8:06