F1, qualifiche GP Russia: straordinaria pole di Leclerc, seguono Hamilton e Vettel

Uno straordinario Charles Leclerc conquista la pole position del GP di Russia girando in 1’31”628. Quella ottenuta oggi è la quarta pole consecutiva per il monegasco della Ferrari, sempre più protagonista di questa fase finale del mondiale. Al suo fianco, a chiudere la prima fila, ci sarà Lewis Hamilton. Sebastian Vettel, autore anch’esso di un’ottima qualifica, si piazza terzo.

 

 




 

 

Sul circuito russo va in scena una qualifica divertente e sostanzialmente equilibrata, durante la quale le vetture del Cavallino Rampante confermano l’ottimo stato di forma, emerso sia nelle ultime settimane che nelle tre sessioni di libere disputate in quel di Sochi, e si piazzano davanti a tutti nel Q1 (1’33”032 di Sebastian Vettel) e nel Q2 (1’32”434 di Charles Leclerc). La Mercedes, in questa fase, mostra importanti segnali di risveglio dopo le ombre degli ultimi e, soprattutto grazie al campione del mondo Lewis Hamilton, riesce a stare in scia alla Ferrari.

La fase decisiva per la conquista della pole position viene scandita dall’acceso duello tra Cavallino Rampante e Frecce d’Argento che, al termine dei primi tentativi, vede prevalere il monegasco (1’31”801), poleman provvisorio davanti al compagno Vettel. Al ritorno in pista per gli assalti finali nessuno riesce a battere il tempo di Leclerc che, anzi si migliora e guadagna la pole con uno straordinario 1’31”628. Al suo fianco si piazza Lewis Hamilton (+0.402) grazie ad una zampata nei secondi conclusivi, a seguire Sebastian Vettel (+0.425), Max Verstappen (che sarà tuttavia retrocesso di cinque posizioni a causa di una penalità) e Valtteri Bottas.