F1, qualifiche GP Francia: pole di Hamilton davanti a Bottas, solo settimo Vettel

Lewis Hamilton si aggiudica la pole position nel GP di Francia grazie ad uno straordinario 1’28”319, Valtteri Bottas si piazza alle sue spalle completando l’ennesima prima fila tutta Mercedes. Charles Leclerc ottiene il terzo tempo, mentre Sebastian Vettel non va oltre il settimo. L’appuntamento con la partenza del Gran Premio è previsto per le 15:10 di domani.




Q1

La Mercedes ribadisce la superiorità emersa nelle tre sessioni di libere e inizia al meglio le qualifiche piazzando Valtteri Bottas e Lewis Hamilton nelle prime due posizioni. Alle loro spalle si conferma Charles Leclerc, che dimostra di trovarsi particolarmente a suo agio sul circuito transalpino. L’altro ferrarista Vettel, invece, non va oltre il decimo tempo. Gli esclusi al termine del Q1 sono: Kvyat, Grosjean, Stroll, Russell e Kubica.

Q2

Nel Q2 il copione non cambia e sono sempre le Frecce d’Argento a fare la voce grossa. Valtteri Bottas ottiene, ancora una volta, il miglior tempo, e stabilisce anche il nuovo record della pista. Sebastian Vettel, nei secondi finali, mette a segno un gran giro che gli vale il secondo tempo davanti a Hamilton e Leclerc. Da segnare, inoltre, le ottime prestazioni di Giovinazzi e  Norris. Vengono eliminati Albon, Raikkonen, Hulkenberg, Perez e Magnussen.

Q3
La fase decisiva per la conquista della pole position si apre, com’era prevedibile, con il duello tra Valtteri Bottas e Lewis Hamilton che, al termine del primo tentativo, vede prevalere il britannico con un incredibile 1’28’448. Leclerc continua a fare abbastanza bene, pagando poco meno di sei decimi dal poleman provvisorio, mentre Sebastian Vettel è costretto ad abortire il suo giro, probabilmente a causa di un problema al cambio che, tuttavia, non gli impedisce di rientrare in pista. L’assalto finale premia Lewis Hamilton, capace addirittura di migliorarsi e di conquistare la pole in 1’28”319 davanti a Bottas, Leclerc, Verstappen e ad un sorprendente Lando Norris. Vettel, invece, si piazza solo in settima posizione.