F1, qualifiche GP Canada: prima pole di Vettel, seguono Hamilton e Leclerc

Sebastian Vettel conquista la pole position del Gp del Canada grazie ad un meraviglioso 1′ 10”240 beffando Lewis Hamilton nei secondi conclusivi delle qualifiche. In seconda fila ci sono Leclerc e Ricciardo che precedono Gasly e Bottas.  Il tedesco della Ferrari, quindi, partirà davanti a tutti per la prima volta in questa stagione ed avrà un’opportunità importante per centrare la vittoria e rompere il monopolio della Mercedes, che si è fin qui aggiudicata tutti e sei i Gran Premi. L’appuntamento con la gara in quel di Montreal è per le 20:10 di domani.

 

Q1

Nella sessione inaugurale delle qualifiche la Ferrari conferma quanto di buono fatto, tra ieri ed oggi, nelle prove libere. I più veloci, grazie a dei tempi significativi, sono infatti Sebastian Vettel e Charles Leclerc che precedono il tandem Mercedes Bottas – Hamilton. Da segnalare, infine, l’ennesima prova incoraggiante della McLaren che porta entrambi i suoi piloti alla fase successiva ed il quindicesimo tempo di Antonio Giovinazzi, capace di “battere” il compagno di squadra Kimi Raikkonen, eliminato nel Q1 per la prima volta dopo quattro anni. Oltre al finlandese vengono esclusi Perez, Stroll, Russel e Kubica.

 

 

 

 

 

 

Q2

Le Frecce d’Argento non stanno a guardare e, nel Q2, rispondono piazzando Hamilton e Bottas davanti a tutti, seguono Sebastian Vettel, Pierre Gasly e Charles Leclerc. L’incidente di Kevin Magnussen, che incorre in un doppio impatto contro il muro nei secondi conclusivi, determina la conclusione anticipata della seconda fase di qualifica. Max Verstappen, che in quel momento era il primo degli esclusi, non può tentare l’assalto decisivo e rimane quindi beffato. Insieme a lui vengono eliminati Kvyat, Giovinazzi, Albon e Grosjean.

 

 

 




 

 

 

 

 

 

 

Q3

La battaglia per la conquista della pole si anima sin da subito con i tentativi di Leclerc, Vettel ed Hamilton. Il campione del mondo in carica riesce a far registrare il miglior tempo in 1’10”493  ed ottiene la pole provvisoria con un distacco comunque non eccessivo sui due ferraristi. Al rientro in pista Lewis Hamilton si migliora ancora, ma Sebastian Vettel gli strappa la pole position con uno straordinario 1’10”240. In seconda fila si piazzano Charles Leclerc e Daniel Ricciardo, in terza Pierre Gasly e Valtteri Bottas.