F1, qualifiche GP Australia: Hamilton – Bottas, prima fila tutta Mercedes. Terzo Vettel, quinto Leclerc

Lewis Hamilton conquista la pole position del GP d’Australia girando in 1’20”486 e precedendo il compagno di squadra Bottas. La Ferrari accusa ancora un po’ di ritardo dalla Frecce d’Argento e piazza Vettel in terza posizione ed il debuttante Leclerc in quinta.

Q1

Charles Leclerc si mette davanti a tutti nella prima sessione di qualifiche grazie ad un super giro che, nei secondi conclusivi, lo porta dal rischio esclusione sino alla vetta della graduatoria. Il neo ferrarista precede Hamilton, Bottas e i sorprendenti Giovinazzi e Kvyat. Sebastian Vettel, invece, complice una strategia più accorta ed attendista ottiene l’undicesimo tempo. Gli esclusi sono: Stroll, Gasly, Sainz, Russel e Kubica.

Q2

Il campione del mondo in carica Lewis Hamilton alza la voce nel Q2 mettendo a referto un ottimo 1’21”014 che, oltre a fargli guadagnare il primo tempo, gli permette di stabilire il nuovo record della pista australiana. Alle sue spalle si piazzano il compagno di squadra Bottas, Verstappen, Leclerc, Grosjean e Vettel. Da segnalare l’ottima prova del debuttante Lando Norris, che si qualifica per il Q3. Vengono eliminati: Hulkenberg, Ricciardo, Albon, Giovinazzi e Kvyat.




Q3

La fase decisiva per la conquista della pole position si apre con l’ottima prova di Bottas (1’20”958) ed Hamilton (1’21”055): i due piloti Mercedes conquistano la prima fila provvisoria precedendo Vettel e Leclerc. Al rientro in pista per i tentativi finali la prima guida delle Frecce d’Argento strappa la pole al compagno di squadra grazie ad un ottimo 1’20”486. Le Ferrari non riescono a migliorarsi e piazzano Vettel in terza posizione e Leclerc in quinta, in mezzo a loro si inserisce Max Verstappen.