Europa League, Napoli-Arsenal 0-1: azzurri eliminati, Lacazette decisivo




Il Napoli viene eliminato dall’Arsenal, dopo il 2-0 dell’andata, in occasione dei quarti di finale di Europa League. Gli inglesi vincono 1-0 al San Paolo grazie al gol di Lacazette. Gli sfidanti del team di Emery saranno i calciatori del Valencia, reduci dalla vittoria contro il Villarreal.

Napoli-Arsenal 0-1

La squadra di Ancelotti nei primi istanti del match non realizza un gioco spumeggiante e la compagine avversaria crea più occasioni. Al 17′ Callejon spreca una buona occasione: alza il pallone di testa, la palla viene facilmente parata. Trascorrono sette minuti, Milik segna ma la marcatura viene annullata per fuorigioco e dopo poco colpisce male di testa un pallone in area che finisce completamente fuori dallo specchio della porta. Al 36′ l’Arsenal passa in vantaggio: su punizione Lacazette realizza l’1-0.

Nel corso del secondo tempo il giocatore inglese Aubameyang sfiora il raddoppio due volte. Al quinto minuto Mertens finalizza, il gioco però è fermo sempre per offside. Insigne sbaglia il gol del pari al 60′ e quando esce dal campo (61′ Younes) viene fischiato da qualche tifoso partenopeo. Arriva ancora qualche chance per gli azzurri con Milik e Monreal si ritrova la sfera tra i piedi, respinge erroneamente verso il portiere che mura molto bene.