Calciomercato: Pogba lascia lo United? Juventus e Barcellona alla porta

Dopo un mercato estivo straordinario la Juventus, che mai come quest’anno ha l’obiettivo di vincere la Champions League, a gennaio vorrebbe assicurarsi Paul Pogba. Quest’ultimo infatti sarebbe il desiderio principale del presidente della Vecchia Signora, Andrea Agnelli che punta dunque sul ritorno del francese per vincere la Coppa dalle Grandi Orecchie. L’ostacolo più grande per i bianconeri resta la cifra richiesta dello United che non intende fare sconti: 100milioni non basterebbero. Il centrocampista campione del Mondo avrebbe preso più volte in questi anni l’ipotesi di un ritorno a Torino e se dovesse chiedere la cessione, a quel punto, per la dirigenza dei Reds Devil ci sarebbe poco da fare. Su di lui però, oltre alla squadra campione d’Italia, c’è anche il Barcellona, che farebbe follie per acquistarlo. Nel frattempo è stato contattato da Neymar.

 

LA ROTTURA CON IL CLUB

Come riportato dai quotidiani inglesi il calciatore sembrerebbe non trovarsi più bene a Manchester. Pogba infatti, da inizio campionato oltre al litigio con Mourinho durante il quale avrebbe chiesto alla dirigenza di scegliere tra lui e il mister, ha ricevuto molte critiche tra cui quella di Shearer, ex campione del Newcastle. Quest’ultimo infatti, riferendosi al francese, ha dichiarato: “È il trasferimento più costoso dello Utd e se faccio riferimento ai campioni che hanno scritto la storia di questo club, lui non avrebbe nemmeno potuto pulire gli scarpini a questi grandi giocatori.”

 

NOSTALGIA JUVE, IL CORTEGGIAMENTO DEL BARCELLONA E LA TELEFONATA CON NEYMAR

L’attuale centrocampista della Nazionale francese oltre che dalla Juventus è seguito anche dal Barcellona, che, secondo la stampa spagnola sarebbe disposto a qualsiasi cosa pur di assicurarsi il classe ’93. Neymar, avrebbe però contattato telefonicamente Pogba, per convincerlo a trasferirsi a Parigi, alla corte del PSG di Buffon, dove secondo il Mundo Deportivo, non sarebbe intenzionato ad andare. Nel corso dell’estate è parso più volte chiaro che la storia tra l’ex Juventus e il Manchester di Mourinho fosse ai titoli di coda, ma l’addio non è mai realmente arrivato. La squadra inglese non vuole cedere il talentuoso centrocampista a gennaio, ma dovrà far fronte alle varie offerte che arriveranno dai club.