Calciomercato: il Napoli punta James Rodriguez, l’Inter su Barella. De Ligt ad un passo dal PSG

James Rodriguez

Sono ore caldissime quelle che si stanno vivendo sul calciomercato, sia italiano che internazionale. L’avvio ufficiale delle trattative, come noto, è previsto per il 1° luglio in quasi tutta Europa, ma voci ed indiscrezioni su possibili affari circolano con insistenza ormai da settimane.

Il Napoli continua il suo pressing sull’attaccante colombiano James Rodriguez che, dopo il mancato riscatto da parte del Bayern Monaco, è tornato tra le fila del Real Madrid. A condurre le operazioni, per conto dei partenopei e di Aurelio De Laurentiis, c’è Jorge Mendes, procuratore del classe ’91 che vanta ottimi rapporti con le Merengues. Un ruolo decisivo potrebbe essere svolto anche dal condottiero napoletano Carlo Ancelotti, che ha allenato James Rodriguez sia al Real che al Bayern e ne ha sperimentato la duttilità facendolo giocare in diversi ruoli (attaccante esterno, mezzala, trequartista). La trattativa, dunque, parte sotto i migliori auspici ma bisognerà valutare attentamente lo scoglio relativo alla cifra che chiederanno i Blancos. Stando a quanto emerso la valutazione del colombiano potrebbe aggirarsi intorno ai 42 milioni, ma il Napoli preferirebbe un prestito oneroso con diritto di riscatto.

 




 

In casa Inter, dopo l’arrivo del neo tecnico Antonio Conte, si lavora alacremente per costruire una squadra che possa porsi quale principale antagonista della Juventus. Il primo nome sul taccuino di Marotta è quello di Nicolò Barella, che si sarebbe promesso ai nerazzurri. Toccherà adesso al DS interista trovare l’accordo con la società sarda che, dal canto suo, conferma la richiesta di 50 milioni. Una cifra importante, che l’Inter potrebbe limare sia puntando sula volontà del calciatore, sia inserendo alcune contropartite tecniche come Bastoni, Eder e Dimarco.

Il primo, significativo, botto di mercato potrebbe arrivare sull’asse Olanda – Francia. Proprio in questi minuti, infatti, Mino Raiola si trova a Parigi per definire il trasferimento di Matthijs De Ligt al Paris Saint – Germain con il Ds Antero. La società francese, infatti, ha bruciato l’agguerrita concorrenza delle grandi d’Europa che corteggiavano da tempo il difensore. Per l’ufficialità che, adesso, sembra davvero ad un passo bisognerà però attendere che, l’ex d.t. del Milan Leonardo, entri definitivamente a far parte della dirigenza transalpina. Al momento sembra altamente improbabile un inserimento di altre compagini, visto che anche il Barcellona appare ormai molto defilato.