Calciomercato, Gabbiadini alla Sampdoria: è fatta! Superata la concorrenza del Milan

Manolo Gabbiadini fa ritorno nella Genova blucerchiata. Nella giornata di ieri Carlo Osti e Walter Sabatini, rispettivamente direttore sportivo e responsabile dell’area tecnica della Sampdoria, hanno concluso positivamente la trattativa che porterà l’attaccante classe ’91 nel capoluogo ligure. Nei prossimi giorni il giocatore dovrà sottoporsi alle visite mediche.

SFUMANO MILAN E BOLOGNA – Il ritorno di Gabbiadini in Italia era già nell’aria. In rotta con il Southampton, il calciatore era finito nel mirino di diversi club europei (Betis Siviglia e Schalke 04) e italiani (Milan, Bologna e Sampdoria), decisiva la voglia di far ritorno in patria.

Sfumata subito l’ipotesi Bologna, meta inizialmente prediletta dall’ex Napoli per via delle origini della moglie, a causa dell’elevato costo dell’operazione, non alla portata dei felsinei, il futuro di Gabbiadini sembrava dovesse tingersi di rossonero. Il Milan, alla ricerca di una punta utile a rinforzare il proprio parco attaccanti, aveva individuato nel classe ’91 il profilo ideale ma l’interesse, complice la vicenda legata al Fair Play Finanziario, non si è poi tramutato in altro. “Il tempo passa e si perdono occasioni”, erano state le parole pronunciate da Leonardo a proposito dell’imminente incontro con la Uefa, e l’affare Gabbiadini non ha fatto eccezione.

Ad approfittarne la Sampdoria che proprio ieri ha condotto in porto la trattativa con il Southampton. Nonostante i 4 anni di assenza, l’attaccante ha vestito la maglia blucerchiata dal luglio 2013 a al gennaio 2015, Genova è sempre rimasta nel cuore del 27-enne che ha accolto di buon grado la proposta di trasferimento in Liguria.

LE CIFRE – L’accordo tra Sampdoria e Southampton si basa su un prestito con obbligo di riscatto. I blucerchiati verseranno immediatamente nelle casse degli inglesi 3 milioni di euro, 9 invece i milioni da versare a conclusione della stagione in corso (e dilazionabili) per un’operazione complessiva da 12 milioni di euro. Secondo le indiscrezioni trapelate, Gabbiadini dovrebbe invece siglare un contratto da circa 1.7 milioni a stagione e con scadenza nel 2023.