Calcio Femminile in lutto: muore la giovane Verena Erlacher

Il calcio femminile italiano è colpito da una grave perdita. Infatti, è deceduta Verena Erlacher, giovane centrocampista offensiva originaria di Lagundo (vicino a Merano). La calciatrice aveva appena 19 anni e giocava nel Sudtirol Damen, squadra militante nel campionato di Eccellenza dell’Alto Adige. La Erlacher ha calcato i campi della Serie A con il CF Alto Adige e precedentemente era stata anche nelle Nazionali giovanili under 16 e 17.

Per il momento le cause della morte rimangono ignote. Tuttavia, pare che l’ultimo periodo della diciannovenne fosse stato doloroso a causa di alcune vicende personali. La Lega Nazionale Dilettanti ha prontamente espresso il proprio cordoglio. Inoltre, la LND ha annunciato che in occasione delle gare del campionato di Serie C Trento Clarentia-Como 2000 e Venezia-Unterland Damen, programmate per domenica 11 novembre, si osserverà un minuto di silenzio per ricordare e onorare la giovanissima calciatrice scomparsa.