Bale ritorna a “casa”? La Premier chiama, United pronto a provarci

Il Manchester United punta Gareth Bale. Si tratterebbe di un ritorno a casa, in Inghilterra, ma una serie di ostacoli separano il club dalla concreta possibilità di chiudere l’affare. Cominciando dalle modalità di ingaggio: lo United vorrebbe strappare l’attaccante al Real in prestito biennale, una soluzione che potrebbe trovare in contrasto la dirigenza dei blancos che sarebbero disposti a lasciare andar via il ragazzo soltanto tramite un forte indennizzo per la cessione a titolo definitivo. Il prezzo fissato dalle merengues per Bale è alto (80 milioni di euro) ma occhio all’ingaggio del ragazzo, gravoso per le casse degli spagnoli con oltre 50 milioni sul groppone. Infine un aspetto determinante da esaminare, ovvero la disponibilità del ragazzo a lasciare Madrid. Pare infatti che Bale sia restio all’idea di tornare in patria prima della scadenza dell’attuale contratto.