Atalanta, mister Gasperini cittadino onorario di Bergamo





Grande traguardo raggiunto dall’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini. Il mister della Dea, autore di una vera e propria impresa che ha visto la sua squadra qualificarsi in Champions League, da oggi è cittadino onorario di Bergamo.

Il Consiglio comunale ha precedentemente approvato all’unanimità la proposta avanzata dal sindaco Giorgio Gori e il tecnico ha ricevuto l’onorificenza presso il municipio, nel corso della seduta straordinaria del Consiglio comunale. All’evento ha presenziato il nerazzurro Antonio Percassi e il direttore operativo Roberto Spagnolo. Il primo cittadino ha consegnato a Gasperini la speciale pergamena “per aver guidato la squadra dell’Atalanta a traguardi di straordinario valore sportivo che aggiungono lustro e visibilità all’intera città, proiettata in una dimensione internazionale di grande prestigio”.

L’allenatore della Dea sottolinea con grande commozione che insieme al suo gruppo: “Vogliamo vivere altre emozioni, forse ancora più forti, abbiamo voglia di dare entusiasmo e felicità alla gente, perché in tutta questa storia quello che ci ha più emozionato è stata la felicità negli occhi dei tifosi. Per me non è un premio, ma il regalo più bello della mia vita”.