Astori: i medici indagati saranno interrogati il 13 dicembre

La Procura di Firenze ha notificato gli inviti a comparire nei confronti dei due medici indagati nell’ambito dell’inchiesta per la tragica morte di Davide Astori, il capitano della Fiorentina deceduto lo scorso 4 marzo a poche ore dalla partita con l’Udinese.

La notizia dell’iscrizione nel registro degli indagati era trapelata ieri, oggi si è appresa la data in cui avranno logo le  audizioni. Il procuratore capo di Firenze Giuseppe Creazzo e il pubblico ministero Antonio Nastasi, titolari dell’inchiesta, interrogheranno i due indagati il 13 dicembre. I medici finiti sotto la lente d’ingrandimento degli inquirenti sono Francesco Stagno, direttore sanitario dell’Istituto di medicina dello sport di Cagliari, e Giorgio Galanti che, all’epoca dei fatti contestati, svolgeva il ruolo di direttore del  Centro di medicina dello sport dell’ospedale Careggi di Firenze.

Entrambi sono accusati di aver firmato, in tempi diversi, il certificato di idoneità sportiva di Davide Astori nonostante gli esami cardiologici a cui il calciatore si era sottoposto, indicassero – secondo le risultanze della perizia disposta dalla Procura fiorentina –  la necessità di eseguire ulteriori accertamenti.